Veduta dal mare di Castello Pasquini
Castiglioncello

Conosciuto sin da epoca etrusca, Castiglioncello risiede sulla punta di un piccolo promontorio che costituisce l'ultimo sperone meridionale dei Monti Livornesi. La sua felice posizione capace di garantire il controllo del litorale da Livorno al promontorio dell'Argentario, indusse i Medici a considerarlo strategico avamposto fortificandolo nel XVII con una torre d' avvistamento tutto oggi presente e sottoposta ad un recente restauro.



Ma la fortuna turistica di Castiglioncello ebbe inizio nella seconda metà dell'Ottocento, quando per la mitezza del clima e la bellezza del paesaggio, Castiglioncello oltre che divenire una delle prime località balneari, divenne capitale di quella corrente pittorica detta dei Macchiaioli. Soliti villeggiare spesso ospiti del mecenate Diego Martelli, Giovanni Fattori, Odoardo Borrani, Silvestro Lega, Telemaco Signorini, con le loro opere diedero origine alla celebre “Scuola di Castiglioncello” .
Nel 1889 il barone Lazzaro Patrone decise di costruire come sua residenza il Castello Pasquini, realizzato ad imitazione delle costruzioni medioevali affiancato dalla casa del casiere, in stile neogotico, e da una cappella decorata secondo le tendenze eclettiche. Inoltre, il barone Patrone offrì parte dei propri terreni per la costruzione della stazione ferroviaria di Castiglioncello, a patto che il fabbricato viaggiatori riprendesse lo stile del castello.



Ricamatrici - Telemaco Signorini

Castiglioncello dispone di due piccoli porti turistici.
Il porto nord noto semplicemente come Porticciolo può ospitare 70 imbarcazioni mentre il porto sud dopo la pineta Marrani può accogliere circa 80 imbarcazioni dalla lunghezza massima di 12 metri.
Dal 1981 di proprietà dell'amministrazione comunale di Rosignano Marittimo, Castello Pasquini è centro di manifestazioni ed eventi culturali, come il Premio Letterario Castiglioncello, mantenendo viva la fama di Castiglioncello come meta ambita di personaggi illustri del mondo dell'arte, della cultura e dello spettacolo. Una tradizione che rende Castiglioncello unica e nota non solo per le sue stupende vedute delle colline che si "gettano" in mare. Bella gita da San Giuliano Terme
 
     
English Version


   
  Copyright © 2001-2011
Il Sito di San Giuliano Terme Ideato e realizzato da Mondgraph Studio