Veduta di Sant' Antimo

Sant' Antimo

Dista da Montalcino una decina di chilometri.
Secondo la leggenda, l'abbazia di Sant' Antimo fu costuita per opera delle fate che trasportando colonne sulla testa e pietre sulle dita, la completarono in una sola notte.
A questa, altre leggende si accompagnano nelle credenze popolari nel tentativo di spiegare l'eccezionalità di questa abbazia per la per la sua bellezza in una ambientazione da favola.
L'edificio è uno delle più alte espressioni dell'architettura monastica del periodo romanico, richiamandosi ai modelli francesi e lombardi e non privo dell' influenza Pisana.
Non comune è il materiale da costruzione utilizzato.

 




Una pietra travertinosa, a volte quasi trasparente, dalle venature dorate, bianche, brune conferisce a questo edificio immerso nel verde della valle dello Starcia, un aspetto di rara bellezza.
L'interno è a pianta basilicale a tre navate, mentre la facciata, rimasta incompiuta, prevedeva molto probabilmente una coppia di portali.
Comunicante con la chiesa, sul lato sinistro, è la torre campanaria.
Il ritmo serrato di volumi e cromatismi a cui fanno corona ulivi pluricentenari, fanno dell'abbazia di Sant'Antimo un luogo di indiscutibile bellezza mantenendo ed esaltando quell'alone di spiritualità cercata dai monaci del tempo.

Basilica di Sant' Antimo

Una passeggiata da non perdere per la bellezza dei luoghi.
   
   
     
English Version

   
  Copyright © 2001-2011
Il Sito di San Giuliano Terme Ideato e realizzato da Mondgraph Studio