Duomo (sec.XII-XIV) - Siena
Siena tra storia e tradizione

Come non suggerire al villeggiante di San Giuliano Terme un'escursione a Siena.
La città del Palio, dei suoi antichi lustri, dei dolciumi di fama ormai mondiale.
Certo non è un'escursione vicinissima, ma è una meta da non escludere e che normalmente viene inclusa in tutti i tour turistici per la bellezza che questa città offre.
Siena sorge sulla cima ondulata di tre colline di colore rossiccio (da ricordare il colore "Terra di Siena") vantando origini romane.
Nel Medioevo, raggiunse il suo massimo splendore divenendo una potente Repubblica, prospera sia per la ricchezza delle campagne circostanti che per l'intraprendenza dei suoi mercanti e dei suoi banchieri.
Tradizionale rivale di Firenze nel XVI secolo fu annessa al Granducato di Toscana condividendovi le sorti sino all'unità d'Italia.
Si entra in città dall'antica Porta Camollia con un cordiale benvenuto "Cor Magis tibi Siena pandit - Siena ti apre il cuore più grande di questa Porta" scritto sull'arco.
Ogni angolo della città ha conservato il suo aspetto Medievale e merita di essere scoperto.

Palio delle Contrade

I monumenti di maggiore ammirazione sono il Duomo (sec.XII-XIV) e l'annesso Battistero (sec. XIV), nonchè l'elegantissimo Palazzo Pubblico (sec. XIII - XIV) sovrastato dall'altissima Torre del Mangia. Torre che svetta sulla famosissima Piazza del Campo, dall'originale forma a conchiglia e cuore della città.
E' in questa piazza che da oltre seicento anni si rappresenta l'avvenimento più entusiasmante ed atteso della vita cittadina: il Palio delle Contrade.
Ogni 2 luglio e il 16 agosto vi ha luogo una tumultuosa corsa a cavallo "a pelo" preceduta da un pittoresco corteo in costume che fa ala al Carroccio, trascinato da quattro buoi, sul quale è posto il Palio.
Ma Siena va ricordata anche per essere stata patria di famosi pittori come Duccio di Boninsegna, Simone Martini, Pietro e Ambrogio Lorenzetti ed altri ancora appartenenti alla rinomata "Scuola Senese" che ornarono di raffinati affreschi le chiese ed il Palazzo Pubblico della città.

Suggerimenti:
parlare di Siena comporterebbe righe e righe senza comunque rendere giustizia alla storia ed alla bellezza di questa città di fattura Medievale. Una gita che in qualsiasi periodo dell'anno compenserà la fatica del viaggio fatto. Da non scordare infine la cucina e le caratteristiche botteghe.

   
   
     
English Version
     
 Copyright © 2001-2011
Il Sito di San Giuliano Terme Ideato e realizzato da Mondgraph Studio