Alcune informazioni utili riguardo il comune di San Giuliano Terme.

>> Gli Impianti Sportivi
>> La Giunta Comunale
>> Numeri Utili
>> Eventi Locali
Tutte le indicazioni utili per alloggiare a San Giuliano Terme.

>> Hotel
>> Residence
>> Agriturismo
>> Bed & Breakfast
Tutte le indicazioni utili per passare piacevoli momenti in compagnia.

>> Ristoranti
>> Pizzerie
>> Pub
>> Bar
>> Viabilità
>> In Viaggio
>> Offerte Voli
>> Edicola
>> Cinema
>> Teatro
>> Musica News
>> Shopping
>> Galleria Fotografica
>> Pubblicazioni SGT
>> Elenco Telefonico
>> Pagine Gialle
>> E - Mail

"L'Ala di Leonardo"

Tratta dai disegni di Leonardo conservati presso la collezione di Madrid, è stata realizzata ed esposta la prima Ala Piana, in occasione di una manifestazione tenutasi nell' ottobre del 2002 a San Giuliano Terme. " L'Ala di Leonardo" fedele riproduzione di un'Ala del grande genio di Vinci è stata esposta nella piazza principale del Comune Termale, a cui ha fatto da cornice una piccola mostra statica in cui sono stati presentati alcuni superbi aeromodelli insieme a coloratissimi parapendii ed accessori inerenti questo interessante settore.
 
 


L'Ala di Leonardo esposta a
San Giuliano Terme

Da questo modello la rete televisa Britannica BBC ha sviluppato un documentario in cui vengono provate le effettive capacità delle intuizioni di Leonardo.
E' per questo che nel 2002 una troupe televisiva insieme al campione del mondo Robert Whithall ha tentato di portare in volo "L'ALA".
Esperimento in parte riuscito ad Orciano e definitivamente completato tra le colline del Wiltshire. La messa in onda del documentario è avvenuta quindi con successo sull'emittente Britannica.
Da sottolineare il supporto logistico prestato da Walter Bardi (istruttore FIVL) nell'escursione Toscana.


 
I nostri amici

Aero Club di Pisa
www.aeroclubpisa.it

Scuole di Parapendio
www.parlapendio.it di W. Bardi
www.parapendio.it
www.bluesky.at

Aeromodellismo

www.gapl-pisalivorno.it

 

San Giuliano Terme e il volo

Quel piccolo monte chiamato San Giuliano che separa Pisa da Lucca è da tempo il centro di un'attività sportiva estremamente affascinante: il volo!
Volare è un desiderio innato nell'uomo: egli infatti, con le sue capacità naturali, può muoversi sulla terra, arrampicarsi, entrare in acqua ed immergersi senza bisogno di alcun ausilio tecnologico. L'aria, invece, è un elemento che all'uomo, così com'è, è da sempre vietato: che bello sarebbe avere un paio d'ali per volare via! E' forse per questa ragione che il volo ha per l'uomo questo fascino unico ed irripetibile.
Per gli amanti dell'aria, San Giuliano offre un decollo con un dislivello di circa 180 m. che, per quelli del settore, è considerato tra i più ridotti. E' altresì vero, però, che l'orografia del terreno, la distribuzione della vegetazione e la configurazione dei venti locali, con la tipica brezza di mare, consentono in media di raggiungere facilmente una quota di 800 m. Con più difficoltà, scegliendo bene il giorno e l'ora giusti per il decollo, si possono raggiungere quote dell'ordine dei 1500 m.; non male, no?
Francesco Santanchè, un pilota più volte classificato fra i primi posti in gare di parapendio nazionali ed internazionali, ha percorso una distanza di circa 180Km in volo libero!
Certo, una simile impresa non è da tutti, ma il fatto che Francesco ci sia riuscito, vuol dire che non è impossibile.

Lo sport aereo più praticato a San Giuliano Terme è il parapendio: questo è infatti, tra le attività sportive aeree, la più semplice e quella che richiede la minore attrezzatura con la massima facilità di trasporto. Il parapendio, infatti, è costituito da un'ala in tessuto del tutto simile ad un paracadute, una selletta per il pilota contenente anche un paracadute d'emergenza. Il tutto è contenuto in uno zaino da caricare in spalla.Volare con il parapendio richiede qualche giorno al campo scuola per imparare le tecniche di gonfiaggio, decollo e atterraggio, dopodiché si passa ad effettuare veri e propri voli alti sotto la guida dell'istruttore che, utilizzando una radio ricetrasmittente, indica all'allievo in volo le manovre da effettuare passo dopo passo.
Giorno dopo giorno l'allievo diventa sempre più autosufficiente e, seguendo il corso teorico acquisisce tutte quelle informazioni che gli permetteranno, una volta ottenuto il brevetto, di volare in totale autonomia e nella massima sicurezza. E vi pare che a San Giuliano Terme poteva mancare la scuola di parapendio? Certamente no, infatti Walter Bardi, un istruttore della FIVL (Federazione Italiana del Volo Libero) tiene corsi teorico-pratici di parapendio che consentono agli allievi di conseguire l'attestato (brevetto) per poter praticare autonomamente il volo libero col parapendio.
In alcune giornate particolari, quando le condizioni meteorologiche sono sufficientemente forti, San Giuliano Terme diventa meta di deltaplanisti che con il loro velivolo triangolare solcano i cieli su quel crinale fra Pisa e Lucca.

I turisti rimangono sempre molto colpiti quando, in estate, vedono il cielo sopra San Giuliano solcato da decine e decine di vele colorate come coriandoli! Qualcuno prova anche l'ebrezza del volo con un giro turistico sul parapendio biposto pilotato dall'istruttore della scuola Walter Bardi. E talvolta è proprio il volo turistico che fa scattare in qualcuno la passione per l'aria.
Beh, cos'altro aggiungere se non un invito a visitare San Giuliano Terme e le sue meraviglie? E ricordatevi, se passate di qua, di volgere uno sguardo al cielo... magari potrete ammirare anche voi la danza degli uomini alati!

 
     
English Version
     
Copyright © 2001-2011
Il Sito di San Giuliano Terme Ideato e realizzato da Mondgraph Studio